NEONATI , PICCOLI SCIENZIATI

image

Aimee Stahl e Lisa Feigenson presso la Johns Hopkins University hanno studiato la capacità dei bambini di capire e di studiare la fisica. Sembra che vi sia una forte evidenza che i bambini imparano velocemente le basi di come funziona il mondo, e quando vedono qualcosa di inaspettato, fanno dei test per studiare questo fenomeno.

I neonati sono intelligenti. Chiamarli bambini non li rende qualcosa di meno di un essere umano, di un adulto, un bambino o di un feto.

Mentre il Journal of Medical Ethics sta tentando di restringere la definizione di umanità, spazzando i bambini sotto il tappeto di non-persone, degne di uccisione, Stahl e Feigenson stanno facendo scienza vera e propria, e scoprono che come loro, anche i bambini fanno la scienza.

Ci piace parlare di quanto gli animali sono ‘intelligenti’, ma in realtà non sono così intelligenti come persone. I neonati fanno esperimenti scientifici! Essi osservano il mondo che li circonda, formano ipotesi, e le testano. No, non avrebbero utilizzato quelle parole, ma concettualmente questo è il processo che stanno seguendo.

Gli esseri umani sono speciali. Stiamo costantemente imparando nuovi modi in cui siamo diversi da altre forme di vita su questo pianeta. Come questi bambini, siamo in grado di essere sorpresi dal mondo che ci circonda. E’ ora di essere umili, accettando che il mondo è pieno di incognite sconosciute, e smettere di cercare di classificare alcune persone come meno umane.

Basta aborto. Lotta all’eutanasia dei bambini e degli anziani. Le persone sono persone.

Fonte: http://www.redstate.com/2015/04/03/humans-smart-developmental-stages/

Annunci